Obiettivi

Trattamento generale dell'obesità

In teoria, il controllo del peso È una questione semplice. L'energia ingerita sotto forma di cibo deve essere uguale all'energia totale spesa, che è la somma dell'RMR (metabolismo basale o metabolismo basale), l'effetto termico dell'alimento (o termogenesi dietetica) e l'effetto termico dell'attività.

Equazione dell'equilibrio energetico

Assunzione di energia sotto forma di cibo = Energia totale consumata
(Effetto termico RMR dell'effetto termico del cibo dell'attività)

Normalmente, il corpo mantiene un equilibrio tra ingestione e consumo calorico, ma quando questo equilibrio viene modificato, lo fa perderà o guadagnerà pesoe precisamente, per "bruciare" i grassi, devi spendere più energia (calorie) di quanto consumi, cioè devi raggiungere un bilancio energetico negativo.

Bilancio energetico negativo

Consumo energetico (alimenti e bevande) <Spesa energetica
(attività fisica dietetica del metabolismo basale della termogenesi)

Per quanto riguarda il modo migliore per perdere grasso corporeo, la formula è universale: una combinazione di nutrizione adeguata ed esercizio fisico regolare è la più appropriata.

Attraverso questa combinazione otterremo che il massa grassa e la percentuale di grasso corporeo diminuisce, mentre la massa magra (tessuti corporei non grassi: ossa, muscoli, organi e tessuto connettivo) viene mantenuta o aumentata.

Secondo J.Madrid (1998), "l'esercizio fisico, oltre a spendere calorie, produce uno sviluppo di cellule muscolari che sono grandi consumatori di energia anche in riposo. Questo rende il metabolismo basale delle persone che aumentano la massa muscolare e, quindi, il dispendio energetico giornaliero è più alto ".

Un altro modo per aumentare il dispendio energetico giornaliero è quello di mangiare più spesso, distribuendo snack e pasti a intervalli regolari (ad esempio, 5 volte al giorno, ogni 3-4)
ore circa), che non significa mangiare di più, ma bilanciare la quantità di ciò che si mangia normalmente, un numero maggiore di volte al giorno.

La ragione di questo maggiore dispendio energetico giornaliero è molto semplice: quando si mangia più volte al giorno si verifica un aumento della termogenesi dietetica (dispendio calorico dovuto a processi di digestione, assorbimento, ecc.) E di conseguenza , del dispendio energetico totale giornaliero.

Dobbiamo anche tenere a mente che il perdita di peso deve essere un processo lento, e non più di 1 kg a settimana. In generale, ci vuole molto tempo, mesi e persino anni per passare dalla normalità all'obesità. Pertanto, ciò che non possiamo sperare di fare è di invertire questo processo in un periodo di registrazione. Proprio come quando si ingrassa, la perdita di peso dovrebbe essere vista come un obiettivo a lungo termine, lento e graduale.

Inoltre, le "radicali" perdite di peso sono di solito una conseguenza di notevoli perdite d'acqua, che causa il rapido recupero del peso.

Per questo motivo, se quello che stiamo cercando sono risultati immediati, e anche per il modo più semplice, la nostra azienda andrà a "più ", in tutta sicurezza!

conclusione: Il modo migliore per perdere peso e mantenere una buona forma fisica sembra dipendere in gran parte da due fattori:

FEEDBACK ADEGUATI ATTIVITÀ FISICA REGOLARE!

Diete o regimi speciali

Facciamo una cosa chiara:

Le diete o i regimi speciali non funzionano!

Molte diete sono diventate popolari nel corso degli anni, come il Dieta Dr. Atkins, il Dieta di Montignac, il Dieta Mayo Clinicecc. Ognuno di loro afferma di essere il più efficace in termini di perdita di peso e minimo sacrificio, ma la verità è che di solito non soddisfano le richieste di una dieta varia ed equilibrata.

Onestamente, quando osservo alcuni di questi indennità progettato da â € œspecialistiâ € non ho altra scelta che buttarmi risata, anche se mi dà anche un po 'di dispiacere per quelle persone che decidono di passare attraverso quella "bevanda cattiva". Alcune di queste diete dicono: "Da 2 a 5 kg in una settimana!", Ed è vero che questo obiettivo può essere raggiunto; tuttavia, quello che non ti dicono è quanto velocemente recupererai quel peso perso e il danno che hai causato al tuo organismo.

In questo senso, a dieta ipocalorica (mangiare meno calorie di quelle che spendiamo), vario ed equilibrato, dovrebbe essere considerato l'unica opzione valida per perdere peso, anche se se questo non è integrato con l'esercizio fisico, scarteremo i benefici che ciò comporta.

Raggiungeremo certamente ridurre il peso in un modo corretto, tuttavia, la nostra carne sarà flaccida invece che forte e muscolosa, e la nostra resistenza non sarà precisamente "resistente".

il regimi di moda non solo causa una diminuzione del livello metabolico, privando il corpo del cibo, ma poiché il consumo di carboidrati è troppo basso, l'organismo riceve le sue riserve, non solo i grassi, ma anche proteine. Cosa succederà allora? Qualcosa di dannoso Se il proteine "rompono" per diventare una fonte di energia, invece di svolgere le loro funzioni primordiali (formazione di anticorpi, costruzione muscolare, ecc.), perdita di massa muscolare e una maggiore predisposizione alle malattie come conseguenza di questa inutile distruzione di proteine.

Rapida perdita di peso = recupero rapido del peso

Dobbiamo ricordare che ciò che è perduto attraverso il popolare regimi o indennità Specialmente, consiste principalmente di acqua e muscoli, mentre la perdita di grasso corporeo è scarsa.

Esercizio consigliato per le persone obese

Le attività di considerevole urto Per esempio, la corsa, alcune attività sportive, l'aerobica, ecc., Possono portare un notevole stress a muscoli e articolazioni se il grado di obesità È eccessivo

Per questo motivo, le persone troppo obeso deve iniziare il loro programma di condizionamento fisico con attività di basso impatto, come camminare a ritmo sostenuto, bici statiche, nuoto, ginnastica in acqua, ecc. e una volta che inizi a perdere il grasso in eccesso e ad acquisire una buona forma fisica, puoi passare a più attività. s esigente e maggiore impatto.

Esercizio e appetito

Molte persone pensano che con il esercizio fisico entreranno in tale appetito, che alla fine finirà per consumare le stesse calorie o più di quelli che spendono

Tuttavia, diversi studi hanno dimostrato che l'esercizio fisico moderato contribuisce a diminuire l'appetito per diverse ore dopo il completamento dell'esercizio.

Questo perché il sangue, invece di andare allo stomaco, è diretto al muscoli chi ha lavorato